foto 01 foto 02 foto 03

Fuga in Umbria

Questa settimana offre un programma vario di escursioni di mezza giornata o di un giorno intero, nel magnifico paesaggio della campagna umbra.
Adatto a cavalieri di tutti i livelli.
Principianti ed esperti saranno divisi in gruppi nelle parti delle escursioni in cui sarà possibile galoppare.

1


SABATO

Arrivo al Centro Ippico e sistemazione negli appartamenti.
Per chi venisse in treno, siamo disponibili per il trasferimento dalla stazione al Centro, con un tragitto di circa 20 minuti in macchina.
Sarà possibile visitare le scuderie e vedere i cavalli.
Pernottamento.

 

 

DOMENICA

Cominciamo in modo piacevole e ragionevole, per dare la possibilità a tutti i cavalieri di fare conoscenza e prendere confidenza con i propri cavalli, con un'escursione di circa tre ore.
Scenderemo dall'altipiano che ospita il maneggio attraverso i boschi di castagni di Valle San Martino.
Avrete tempo di ammirare i sontuosi alberi secolari che con i loro tronchi nodosi hanno fornito castagne a tante generazioni di abitanti del luogo e scoprire i ciclamini selvatici e gli altri fiori che crescono nel bosco.
Ci sono diverse parti del percorso perfette per un leggero galoppo, per coloro che sono in grado, prima di far risuonare gli zoccoli dei nostri cavalli attraverso il pittoresco villaggio di Strettura.
Sulla via del ritorno, incontreremo la chiesa di San Pietro Martire, una piccola cappella posizionata nel bel mezzo del nulla, ancora utilizzata da alcuni fedeli dei paesini dei dintorni.

2

LUNEDI'

Oggi si comincia con le cavalcate serie, ma ci sarà anche molto da divertirsi, con terreni e paesaggi molto vari lungo i 35 km e le 5-6 ore che passeremo in sella.
Attraverso sentieri tortuosi all'interno dei boschi, giungeremo al piccolo paese di Torrecola, prima di incontrare una deliziosa chiesetta di pietra e dirigerci verso alcuni sentieri più ampi.

E' così giunta l'ora di cominciare la lunga ma dolce salita verso Monte Fionchi, un enorme prato montano in cima a una montagna di 1300 mt di altezza, dove i cavalieri potranno ritemprarsi bevendo acqua fresca di sorgente.
Un gustoso pic-nic sarà servito in un prato vicino ad un'altra delle tante chiesette di campagna che popolano l'Umbria, la Chiesa di Sant'Antonio.
Il viaggio di ritorno ci porterà attraverso il paesaggio selvaggio e mozzafiato della Valnerina, passando per paesi abbandonati abbarbicati ai fianchi delle montagne o adagiati sulle colline, fino ad arrivare alle scuderie.

3

MARTEDI'

L'escursione di oggi è meno impegnativa in termini di durata e di varietà di terreni, ma non mancheranno le occasioni per i cavalieri più esperti che vogliano galoppare e neanche scorci veramente spettacolari.
Dalle scuderie ci dirigeremo verso il paese medievale di Montebibico, attraverso i castagneti che lo circondano, dove il tempo sembra essersi fermato.

Da lì, una serie di sentieri costeggiano piccole case coloni che e si dirigono dolcemente verso i piedi del Monte Acetella, la destinazione di oggi.
Lungo questi sentieri ci sono molte possibilità di galoppare comodamente, senza dimenticare di fermarsi e godere dei meravigliosi panorami.
Si possono ammirare in lontananza le cime dei massicci più alti, le scuderie e il paese di Montebibico, annidato nella montagna di fronte- un posto ideale per una foto.
Dopodiché, saliremo ancora fino alla cima del Monte Acetella, una breve salita e di nuovo scenari sbalorditivi, su quello che sembra il tetto del mondo.
Torneremo di nuovo alle scuderie attraverso altri sentieri per ora di pranzo.


MERCOLEDI'

Pianella è la destinazione dell'escursione di oggi che ci porterà fuori per l'intera giornata con un trekking di circa 5-6 ore (per un totale di 35 km), un angolo di paradiso nel cuore della campagna umbra.
Durante il percorso, cavalcheremo attraverso i boschi e lungo i sentieri che ci faranno scendere all'interno di una vallata nascosta dove ci fermeremo ad ammirare il delizioso paesino di Castagnacupa, le cui case in pietra sono state recentemente restaurate.
Da qui passeremo oltre una meravigliosa chiesa romanica e attraverso altri boschi, prima di raggiungere un bel prato ombreggiato,dove, sistemati i cavalli in posta, ci fermeremo a mangiare, seduti su tavole e panche di legno, appositamente pensati per coloro che desiderano fare un pic-nic.
Dopo pranzo ci dirigeremo verso l'antico paese di Pompagnano, vicino Spoleto, per poi tornare indietro lungo sentieri collinari, non senza aver ammirato lo splendido paese di Catinelli, che sorge su un massiccio di roccia e ospita due soli abitanti, una coppia di anziani coniugi che spesso incontriamo mentre si occupano dei loro animali.

GIOVEDI'

Quest'escursione di mezza giornata ci porterà attraverso una magnifica proprietà chiamata
La Tenuta dello Schioppo, ma comunemente nota come Il Parco delle Farfalle.
I larghi sentieri che si incontrano sono perfetti per galoppare (per coloro che sono in grado di farlo) o per trottare (per chi non se la sentisse di galoppare) e in ogni direzione si gode della splendida vista di montagne, vallate e paesini adagiati sulle colline.

In una radura troveremo un tavolo di rustico ricavato dai cacciatori dal legno dei castagni locali e questo sarà il luogo dove ci fermeremo per un aperitivo.
Nei mesi di maggio e giugno, questi boschi sono tappezzati di fragoline selvatiche.
Il pomeriggio libero può essere sfruttato per godere del relax offerto dal posto o per visitare Spoleto e i suoi dintorni (ad un prezzo ragionevole possiamo provvedere ai vostri spostamenti).

VENERDI'

L'escursione finale di oggi può essere considerata un pellegrinaggio all'ormai disabitato Monastero di Battiferro, per un totale di circa 5 ore in sella, che ci permetteranno di coprire circa 35 km.
Lasciandoci alle spalle le scuderie, attraverseremo il paesino di Montebibico e continueremo lungo sentieri e mulattiere fino a raggiungere il villaggio montano di Cecalocco, e, ancora attraverso vasti castagneti, il piccolo paese di Battiferro, ancora abitato, nonostante la sua posizione isolata.

Un sentiero attraverso i boschi ci condurrà al monastero, situato su di un promontorio con una magnifica vista sulla Valnerina.
Qui ci fermeremo per godere un meritato pranzo al sacco, prima di tornare alle scuderie attraverso un diverso itinerario, dove ci aspetterà un aperitivo di arrivederci.

SABATO
Colazione e partenza.
Chi ne avesse necessità sarà accompagnato presso la stazione di Spoleto.

N.B. Quello che precede è un itinerario esemplificativo, le escursioni potrebbero venire modificate in base ad esigenze particolari, soprattutto legate alle condizioni atmosferiche.

Nei mesi più caldi e nei periodi di luna piena (o quasi piena), è possibile cambiare un' escursione della durata di un giorno con una indimenticabile passeggiata notturna al Monte Acetella, dove sarà allestito un fuoco e sarà servita la cena e si potranno vedere le stelle cadenti.
Ritorno alla luce della luna.

    

NOVITA': Escursione opzionale a fare rafting disponibile per tutte le nostre vancanze a cavallo al posto di une passeggiata di mezza giornata. Supplemento €45. Offriamo il trasporto gratis. La discesa impegna circa 2 ore sul bellissimo Fiume Corno, e l'escursione intera impiega 4 ore.

4

PREZZI E DATE 2017

Durata del soggiorno 7 notti
Prezzi 2017

€1205 per tutte le date eccetto Luglio e Agosto

Luglio e agosto: €1235 (ma vedi Offerta Speciale!)

Non cavalieri €745 all dates

Sconto per bambini sotto 12, €215

NB nessun sconto se un bambino fa il programma pieno insieme con gli adulti.

Date 2017 25 Marzo-1 Aprile; 12-19 Aprile; 6-13 Maggio; 3-10 Giugno; 8-15 Luglio; 22-29 Luglio; 5-12 Agosto, 19-26 Agosto, 9-16 Settembre, 1 Settembre-7 Ottobre; 21-28 Ottobre.
Date su richiesta per gruppi di 4 o più persone.
Gruppi 2-10

Supplemento singolo: €135 per clienti non disposti a condividere uno chalet (con 2 camere da letto)


Inclusi pasti, bevande, alloggio, escursioni a cavallo e trasferimenti da e a Spoleto all'inizio e alla fine della vacanza.

5

6

1

3

3

4

5

© 2011-2017 La Somma P.IVA 03179040543 privacy credits